Relazione finanziaria annuale

Relazione finanziaria annuale
Relazione finanziaria annuale
Relazione finanziaria annuale
  • SWIE Seite Transparenz CG Header 3400 Auf 2240X1040 Rgb

Relazione finanziaria annuale

Mantenere una comunicazione aperta e trasparente con i nostri investitori e con il mercato è per noi molto importante. Qui è possibile consultare l'ultima relazione sulla gestione (bilancio finanziario consolidato) in tedesco e in inglese e la relazione finanziaria annuale (bilancio finanziario consolidato e bilanci individuali) in tedesco. Anche il rendiconto di gestione è pubblicato nella relazione finanziaria annuale consolidata qui di seguito.

 

/ Prefazione del Consiglio di amministrazione

Vorstand Web 1

Gentili Signore e Signori,

questo è il primo rendiconto finanziario pubblicato dalla nostra azienda dopo essere diventata una società per azioni. Questo cambiamento formale, implementato su decisione dei nostri proprietari nel 2019, a fronte di un costante andamento di crescita, ha conferito a SWIETELSKY una struttura organizzativa e legale che permetterà all’azienda di affrontare al meglio le sfide del futuro. Ciò non ha alcun effetto sulla struttura proprietaria, sulla composizione del gruppo di proprietari e sulla suddivisione delle loro quote di partecipazione.

Come negli anni precedenti, anche nell’esercizio 2019/20, SWIETELSKY ha proseguito sulla sua strada con grande successo. Potendo contare su un contesto economico solido, che solo nelle ultime settimane dell’esercizio è stato segnato dalla crisi del coronavirus, il gruppo è riuscito a portare avanti la sua crescita in modo organico. Sul mercato austriaco, patria dell’azienda, SWIETELSKY ha ampiamente aumentato la sua attività nel settore edilizio, consolidando al tempo stesso la forte crescita degli ultimi anni in tutti gli altri mercati importanti. In totale, l’attività del settore edilizio è aumentata dell’8% rispetto all’anno precedente. Con un importo pari a 3,14 miliardi di euro, la lista degli ordini supera il livello già molto alto dell’anno scorso, nonostante sia previsto il completamento di alcuni grandi progetti a lungo termine. Abbiamo registrato un miglioramento nella quota di capitale proprio, che ha raggiunto il 30%.

La nostra attenzione è sempre stata focalizzata sulla redditività e, con grande nostra soddisfazione, anche in questo campo abbiamo potuto registrare una crescita. Il risultato ante imposte (EBT) è aumentato del 7,2%. Il margine EBIT del 4,2% è un ottimo risultato per questo settore. Agiamo sempre con attenzione in relazione alla struttura del nostro capitale ed è importante per noi muoverci con cautela nell’uso delle nostre risorse finanziarie. Tuttavia, nello scorso esercizio, abbiamo dimostrato ancora una volta una grande propensione agli investimenti per la modernizzazione delle nostre macchine e delle attrezzature tecniche.

La nostra prima rendicontazione della sostenibilità a livello di Gruppo è stata pubblicata nell'autunno 2019 nel rispetto dei principi di rendicontazione della sostenibilità del Global Reporting Initiative (GRI), garantendo così la trasparenza delle nostre prestazioni nell’ambito di un esercizio sostenibile delle attività. Attraverso una gestione continua della sostenibilità, continueremo a trarre vantaggi competitivi in questo campo.

Nel marzo 2020, in Austria, patria dell'azienda, il mercato si è trovato ad affrontare una situazione storica senza precedenti con il blocco totale dell’edilizia e l’interruzione della produzione e delle catene di approvvigionamento a livello nazionale e internazionale a causa della diffusione del COVID-19. Durante questo periodo, la nostra azienda ha concentrato i suoi sforzi per trovare un modo per riprendere rapidamente l'attività edilizia, mantenendo al massimo la sicurezza. Siamo riusciti in questo intento nel giro di poche settimane. Anche se gli effetti negativi della crisi del coronavirus hanno interessato solo la fine dell’esercizio 2019/20, l’attuale situazione rappresenta una svolta. Ci aspettiamo che gli effetti economici di questa profonda recessione avranno come conseguenza una riduzione dell’attività nel settore edilizio. La nostra attenzione sarà dunque tutta riservata alla ricerca di modi per aumentare il più possibile l’efficienza nei nostri processi produttivi per uscire dalla crisi con una struttura rafforzata.

In queste circostanze, è rischioso cercare di prevedere come andrà l’esercizio 2020/21; tuttavia, potendo contare su un modello di business robusto e redditizio come il nostro e con il nostro livello di ordini, rimasto sempre alto in tutto il Gruppo, siamo fiduciosi che riusciremo a superare con successo questa pandemia da COVID-19 e le sue conseguenze.

Il 2020 è stato segnato inoltre da un altro evento particolarmente triste: la scomparsa dell’Ing. Hellmuth Brustmann, co-proprietario e direttore generale di SWIETELSKY per molti anni. È stato uno dei pionieri nell’edilizia ferroviaria moderna, rivoluzionando l'efficienza e la sicurezza dei lavoratori con l’introduzione di macchine di grandi dimensioni. È stato inoltre la forza trainante che ha portato all’internazionalizzazione di SWIETELSKY, contribuendo a fare di questa azienda una delle società leader in Europa nel settore dell’edilizia ferroviaria. Lo ricordiamo con affetto come un grande visionario con un forte senso di responsabilità sociale.

Luglio 2020